ACCEDI | REGISTRAZIONE

Rapporto di Lavoro | Cosa succede se il lavoratore rifiuta di rientrare anticipatamente dalle ferie?

Cosa succede se il lavoratore rifiuta di rientrare anticipatamente dalle ferie?

di Giovanni Della Porta - 25/05/2019


Il diritto del dipendente di ottenere dal datore di lavoro una fase di riposo dall'attività lavorativa, costituisce una chiara fonte costituzionale, sancita ai sensi dell'art. 36, 3° comma, della Costituzione: " il lavoratore ha diritto al riposo settimanale e a ferie annuali retribuite, e non può rinunciarvi". In tale fattispecie, pare opportuno riferirci anche a quanto stabilito dall'art. 2109, 2° comma, del c.c. il quale precisa che: "il prestatore di lavoro, ha diritto ad un periodo annuale di ferie retribuito, possibilmete continuativo nel tempo, che l'imprenditore stabilisce tenuto conto delle esigenze dell'impresa e degli interessi del prestatore di lavoro. L'obiettivo cardine, delle cosiddette ferie, mira all'effettivo recupero delle energie psico-fisiche del lavoratore, con corrispondente tutela della salute. Di contro, secondo quanto stabilito dal menzionato art. 2109 del c.c., il datore di lavoro nel pieno espletamento delle sue funzioni, può differire il periodo di ferie del lavoratore, in base alle reali necessità, bisogni e soprattutto urgenze aziendali. Quindi, ciascun datore di lavoro, potrà richiedere un rientro in anticipo del prestatore di lavoro, anche in presenza di ferie predeterminate. Nel caso di mancato preavviso, il datore di lavoro dovrà risarcire al dipendente le relative spese di viaggio per il rientro e ulteriori costi affrontati. Inoltre, il dipendente non sarà obbligato ad accettare un rientro preventivo del periodo di riposo concordato, nè rischierà ripercussioni o licenziamenti, se all'interno di quanto previsto da contratti collettivi o individuali, non ci sia un effettivo obbligo di reperibilità anche nel periodo di ferie. La concreta disponibilità al lavoro, durante il meritato periodo di riposo, dovrà essere esplicitamente concordata e definita.

Nessun commento ancora

Lascia un commento

E' necessario essere Accesso effettuato per pubblicare un commento